Uscire dal tunnel con il nuovo allenatore De Sanzo in panchina. Questo l’obiettivo del FC Matera, chiamato ad una prova d’orgoglio nel match casalingo contro la Fidelis Andria. Una gara che segnerà l’esordio sulla panchina biancoazzurra di mister De Sanzo, subentrato mercoledì scorso all’allenatore Panarelli, che ha pagato con “il divorzio consensuale” le ultime tre sconfitte consecutive rimediate dalla squadra materana, che ora si ritrova fuori dalla zona play-off e con 10 punti di ritardo sulla squadra pugliese, che proverà a difendere a Matera il terzo posto in classifica. Nel turno precedente la Fidelis Andria ha superato per 2-1 un indomito Bitonto e al XXI Settembre-Franco Salerno ci sono i presupposti per assistere ad una gara avvincente e aperta a qualsiasi risultato.  A Matera arriverà una squadra con tre ex calciatori che  hanno vestito la maglia biancoazzurra: Strambelli, Donida e Bottalico mentre non ci sarà Piccioni che proprio in questa settimana ha rescisso il contratto con la squadra pugliese.

Mister De Sanzo non potrà utilizzare Delvino che sconta il secondo dei quattro turni di squalifica in attesa dell’esito del ricorso del giudice sportivo e Infantino che dovrà scontare la prima delle tre giornate di squalifica inflitte dal giudice sportivo dopo l’espulsione rimediata a Gravina e dovrà rinunciare anche all’infortunato Di Palma.

La sfida in programma domenica 14 aprile partirà alle ore 15 e sarà diretta dal signor Matina di Palermo coadiuvato dagli assistenti Ahmed Maher Said I. Eltantawy di Chiari e Crippa di Lecco.

Mister De Sanzo: “C’è stato un buon approccio con la squadra, che ha dimostrato in questi giorni tanta grinta e voglia di riscatto dopo le ultime tre sconfitte consecutive. Non faremo rivoluzioni dal punto di vista tattico ma qualcosa potrà cambiare. Alla squadra chiedo volontà, sacrificio e personalità e di gestire il pallone più a lungo possibile. Contro la Fidelis Andria cercheremo ovviamente di vincere ma sarà importante giocare anche con la testa. Affronteremo una squadra che non perde dal 4 febbraio e che ha conquistato otto risultati utili consecutivi.  Noi daremo il massimo per dare una soddisfazione ai nostri tifosi, che mi auguro possano sostenere come sempre la squadra. Credo che per questo esordio non posso negare un po’ di emozione e sicuramente questo vuol dire che ci tengo a fare bene”.

Michele Capolupo

Calcio, serie D, 31^ giornata

Matera, stadio XXI Settembre-Franco Salerno, ore 15

FC Matera-Fidelis Andria – probabili formazioni

FC Matera: Paparella, Sirimarco, Cipolletta, Macanthony, Parisi, Tumminelli, Agnello, Maltese, Ferrara, Prado, Russo. All. Panarelli. A disposizione: Tartaro, Mukulu, Lucas, Cirio, Persia, Porro, Sepe, Infantino, Gningue,

Fidelis Andria: Baietti; Riefolo, Donida, Telera, Dragà; Cecere, Cancelli, Quitadamo; Strambelli, Jefferson, Giambuzzi. All. Scaringella. A disposizione: Fratti, Ponzo, Venanzio, Tavoni, Silvestri, Bottalico, Varsi, Scaringella, Russo.

Arbitro: Matina di Palermo

Assistenti Eltantawy di Chiari e Crippa di Lecco

Squalificati Delvino e Infantino nel Matera

Indisponibili: Di Palma nel Matera.

Convocati Fc Matera

Portieri: Paparella, Tartaro.

Difensori: Macanthony, Sirimarco, Sepe, Cipolletta, Parisi.

Centrocampisti: Agnello, Porro, Gningue, Maltese, Lucas, Cirio, Tumminelli.

Attaccante: Russo, Ferrara, Persia, Mokulu, Prado, Persia

L’articolo Calcio, serie D, 31^ giornata, FC Matera sfida Fidelis Andria, il nuovo allenatore De Sanzo presenta il match. Convocati FC Matera proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More