Un pezzo dell’Ita Salandra nella Coppa Italia di serie A femminile di calcio. Nel tardo pomeriggio Falconara ha battuto per 5-1 la Lazio e ha conquistato per la prima volta il trofeo tricolore nella final eight disputata a Rimini. Tra le protagoniste della squadra marchigiana spiccano due ex giocatrici dell’Ita Salandra, la formazione del presidente Antonio Giannini che ha disputato la serie A dal 2011 al 2015: il portiere Angelica Dibiase e la laterale spagnola Carmen Gutierrez detta Guti. Il numero uno lucano, Dibiase, ha ricevuto anche il premio come miglior portiere della final eight di Coppa Italia.

Michele Capolupo

Di seguito il commento della gara, il tabellino del match, la fotogallery, i risultati della final eight e l’albo d’oro della Coppa Italia di serie A femminile.

Come Titi, così Taty. La Final Eight di Rimini unisce la Serie A maschile con quella femminile nel segno di due campionissimi che rendono il futsal uno sport meraviglioso. Ieri Borruto, oggi Tatiane Debiasi Croceta, domani le Marche si sveglieranno a decantare le lodi di due squadre regine di Coppa Italia, entrambe per la prima volta. Dopo l’Italservice Pesaro dell’asso argentino, infatti, ecco il Città di Falconara della stella brasiliana. Che brilla di luce propria nella finale al femminile dell’RDS Stadium: le imbattute Citizens s’impongono 5-1 sulla Lazio, conquistando l’ambito trofeo in una gara quasi senza storia.

Primo tempo. Chilelli e Neri puntano sugli stessi quintetti che hanno portato Lazio e Città di Falconara in finale. Si parte con ritmi sostenuti e un’occasione per parte: Vanessa ci prova dalla distanza ma trova l’attenta respinta di piede di Dibiase, un destro da posizione defilata di Marta scheggia la traversa. Poi sale in cattedra Taty. E la finale prende una piega ben definita. Nona prima punta poi salta Vanessa, appoggia al centro dell’area per il comodo tocco vincente proprio della numero 4. Che non si accontenta. partecipa anche in occasione del 2-0 di Marta, quindi s’inventa un capolavoro balistico da distanza siderale: palla sotto l’incrocio dei pali strappa applausi e 3-0 all’intervallo.

La ripresa vede una Lazio vogliosa di rientrare in partita: per un nonnulla Grieco arriva in ritardo all’appuntamento con il gol. Poi ci pensa l’ottima Dibiase, con un doppio intervento, a mantenere la sua porta inviolata. Il 4-0 matura su una delle ripartenze marchigiane, avviata da Marta e conclusa da Guti. Chilelli inserisce Vanessa portiere di movimento, ma ormai la finale è andata. Guti cala il pokerissimo infilando Mascia con una puntata all’angolino. La Lazio il gol lo merita e lo mette a segno con Siclari. Finisce 5-1, inizia la festa del Falconara di Taty.

Calcio a 5, Coppa Italia femminile, serie A

Lazio-Città di Falconara 1-5 (0-3 p.t.)
LAZIO: Mascia, Barca, Beita, Taninha, Vanessa, Siclari, Fernandes Balardin, Buzignani, Pinheiro, D’Angelo, Grieco, Tirelli. All. Chilelli

Città di Falconara: Dibiase, Taty, Luciani, Pereira, Dal’Maz, Guti, Marta, Nona, Blenkus, Giuliani, Ferrara, Marcelli. All. Neri

Reti: 12’13” p.t. Taty (F), 14’15” Marta (F), 14’24” Taty (F), 8’14” s.t. Guti (F), 15’23” Nona (F), 17’46” Siclari (L)

Ammonite: Beita (L), Grieco (L)

Espulse: al 14’33” del s.t. Beita (L) per somma di ammonizioni

Arbitri: Elena Lunardi (Padova), Alessandra Carradori (Roma 1), Gianluca Gentile (Roma 1) CRONO: Stefano Parrella (Cesena)

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE A FEMMINILE

QUARTI DI FINALE – VENERDÌ 23 APRILE
1) LAZIO-PELLETTERIE 5-1
2) ITALCAVE REAL STATTE-CITTÀ DI CAPENA 8-5
4) MONTESILVANO-BISCEGLIE 6-0

SEMIFINALI – DOMENICA 25 APRILE
X) LAZIO-ITALCAVE REAL STATTE 5-1
Y) CITTÀ DI FALCONARA*-MONTESILVANO 3-1

FINALE – LUNEDÌ 26 APRILE
LAZIO-CITTÀ DI FALCONARA 1-5

* qualificata di diritto in semifinale in virtù della rinuncia alla partecipazione della Kick Off

CLASSIFICA MARCATRICI FINAL EIGHT

6 RETI: Renatinha (Italcave Real Statte)
5 RETI: Vanessa (Lazio)
3 RETI: Amparo (Montesilvano), Neka (Città di Capena), Grieco (Lazio), Dal’Maz (Città di Falconara)
2 RETI: Fuhrmann (Città di Capena), Belli (Montesilvano), Taty (Città di Falconara)
1 RETE: Beita (Lazio), Taninha (Lazio), Duco (Pelletterie), Valeria (Italcave Real Statte), Boutimah (Italcave Real Statte), Mansueto (Italcave Real Statte), Ortega (Montesilvano), D’Incecco (Montesilvano), Siclari (Lazio), Marta (Città di Falconara), Guti (Città di Falconara), Nona (Città di Falconara)

ALBO D’ORO COPPA ITALIA SERIE A FEMMINILE

2000–2001 Lazio, 2001–2002 n.d., 2002–2003 Roma, 2003–2004 Due Ponti Roma, 2004–2005 Due Ponti Roma, 2005–2006 Virtus Roma, 2006–2007 Imolese, 2007–2008 Real Statte, 2008–2009 Real Statte, 2009–2010 Torrino, 2010–2011 Real Statte, 2011–2012 Kick Off, 2012–2013 Sinnai, 2013–2014 Lazio Femminile, 2014–2015 Real Statte, 2015–2016 Isolotto, 2016–2017 Olimpus, 2017–2018 Montesilvano, 2018–2019 Kick Off, 2019–2020 non assegnato, 2020-2021 Città di Falconara