“I componenti del Gruppo consiliare Avigliano 2.0 comunicano di aver appena depositato in data odierna, unitamente agli altri consiglieri di minoranza, le proprie dimissioni. Pertanto l’esperienza amministrativa iniziata nel 2020 termina prematuramente”. Lo comunica in una nota il Gruppo Misto Avigliano 2.0 che aggiunge: “Si tratta di una decisione sofferta ma inevitabile, da tempo registravamo una profonda difficoltà di dialogo e di confronto con il sindaco Giuseppe Mecca che in numerose circostanze ha mostrato un atteggiamento poco collaborativo. Il Gruppo Misto aveva chiesto di dare seguito ad una verifica di maggioranza che permettesse a tutti gli eletti di potersi misurare nell’azione amministrativa, una sorta di discontinuità per l’ultimo segmento di consiliatura. Oltre a condotte denigratorie e a tratti offensive, anche al di fuori delle sedi indicate per il confronto, non abbiamo ricevuto dal sindaco alcuna risposta, incassando addirittura – prosegue la nota – il cambio di casacca, l’ennesimo, dell’assessore Angela Maria Salvatore che ha deciso, nello stupore generale, di fare ritorno nel Gruppo Avigliano 2025 (facente capo al sindaco) pur di proseguire ad esercitare opportunisticamente la propria carica assessorile nonostante gli attacchi personali e le dure parole ascoltate nel corso di un Consiglio comunale che in molti ricorderanno rivolte allo stesso sindaco. Non è questione di capacità, visti gli ottimi risultati di Salvatore, ma di metodo. A tal riguardo lo scorso anno proprio per una questione di metodo il Gruppo Avigliano 2.0 aveva sostenuto la posizione del suddetto assessore dopo uno scomposto rimpasto – che aveva visto la sua unica esclusione – posto in essere dal sindaco Mecca senza alcuna consultazione preliminare con i membri della maggioranza tutta e motivato dalle più incomprensibili necessità, richiamando la politica estera finanche la guerra in Ucraina. Riteniamo – è riportato ancora nella nota – che l’esperienza amministrativa sia stata in ogni caso meritevole e che in questi anni, nonostante le difficoltà legate alla pandemia, siano stati realizzati obiettivi importanti. Il Comune di Avigliano è stato beneficiario di ingenti risorse finanziarie di natura regionale che hanno permesso di avviare una programmazione ambiziosa, degna della storia e del prestigioso passato della comunità aviglianese. Il Gruppo continuerà ad impegnarsi con l’obiettivo di poter dare ad Avigliano un governo comunale autorevole”.

L’articolo Avigliano: si dimettono i consiglieri del Gruppo Misto e della minoranza  proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More