Associazione “Collettivo Matera Olistica”: sintesi delle attività in corso. A breve il coinvolgimento dei portatori di interesse. Di seguito la nota integrale.
“L’Associazione è nata nel mese dello scorso gennaio ma è già a regime e vede crescere i suoi iscritti così come le sinergie e le interazioni esterne – afferma il Presidente, Luca Fortunato. “Di seguito, una breve ma significativa sintesi di ciò di cui ci stiamo occupando, con anche l’auspicio di coinvolgere tutte le forze sane e libere della Città e del suo Territorio”.
1.Tavolo sul Verde Urbano: si sta occupando di una revisione olistica di alcuni punti critici del vigente Regolamento del verde urbano pubblico e privato della città di Matera. I lavori del tavolo interprofessionale sono ad uno stadio avanzato e, infatti, dopo gli incontri dei mesi scorsi, oggi inizia la scrittura dell’elaborato che verrà sottoposto, nel giro di breve tempo, all’attenzione istituzionale. I cittadini che volessero collaborare possono contattare l’Associazione.
2.Tavolo sulla ZES Unica: si sta occupando di un orientamento e di un accompagnamento di tipo olistico a favore delle istituzioni e delle imprese, andando oltre il Riduzionismo tecnicistico e burocratico. L’Associazione nei prossimi giorni contatterà i diversi portatori di interesse (pubblici e privati) per invitarli a sessioni di lavoro congiunte.
3.Nello spazio fisso di socializzazione e di lettura di autori olistici del martedì sera, “La Locanda online di Matera Olistica” – videoconferenza aperta a tutti i cittadini che possono richiedere il link in Associazione – ci si sta occupando anche delle questioni Biblioteca Stigliani e Ospedale Madonna delle Grazie, secondo un approccio olistico (progettuale e multidimensionale e al di là delle contingenze e di azioni estemporanee).
4.In marzo-aprile, e per tutta la bella stagione, passeggiate escursionistiche (per spunti progettuali olistici in vista del Tavolo permanente sul Turismo, di prossima inaugurazione e che si vuol rendere aperto a tutta la cittadinanza ed in particolare ai portatori di interesse) in luoghi significativi dell’agro di Matera (Timmari, Picciano, Serra Pizzuta, bosco di Lucignano, ecc.) così come della Provincia Materana (Accettura, Stigliano, Metaponto, ecc.).
L’Associazione (che è sui generis) cercherà di contribuire, nel lungo periodo ma agendo ogni anno, al superamento del paradosso che da 30 anni a questa parte la nostra amata Matera vive: ha fatto tanto, ha avuto tanti riconoscimenti ma, alla fine dei conti, la Città, la sua comunità, la sua economia, ecc. hanno ottenuto – e ottengono ancora – troppo poco o male. Specialmente se si considerano criteri di tipo strutturale, permanente, strategico, di ampio respiro, e per il bene di tutti (al di là di quelli di tipo occasionale, temporaneo, tattico, e per il bene di pochi). La questione non è più fare, agire, costruire, investire, associarsi, difendere diritti, ecc. Già fatto. La questione è cambiare, cioè fare, agire, costruire, investire, associarsi, difendere diritti, ecc. in modo diverso, in direzioni diverse, secondo un approccio e un metodo diverso, vale a dire non più nel Riduzionismo bensì nell’Olismo. Lo statuto dell’Associazione – che è una associazione apolitica, apartitica, laica e aconfessionale, aperta a tutti – i suoi video sull’apposito canale YouTube, il libro fondativo (Matera: una città bisognosa d’Olismo – maggio 2023, self-publishing, depositato presso biblioteche e che nei giorni di Pasqua ha superato i 1000 lettori), ne fissano in modo chiaro e dettagliato la mission, con una visione precisa e al tempo stesso davvero nuova e inedita della Città, del suo percorso, del suo Futuro.
Diceva Albert Einstein: “Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose”. E diceva Gabriel Laub: “Le teorie vengono create per delle esigenze pratiche”..
Scheda sintetica Associazione:
“COLLETTIVO MATERA OLISTICA” Associazione di Promozione Sociale
Costituzione: 08/01/2024 (registrazione Agenzia delle Entrate 16/01/2024 – N.B. per le APS l’iscrizione al RUNTS non è obbligatoria)
Sede legale: via Caduti di Nassiriya n. 1 – Zona Giada – Matera
Codice Fiscale 93069510779
Consiglio Direttivo: Luca Fortunato (Presidente), Domenico Petronella (Vicepresidente), Marta Romano (Segretario).
Al 1° marzo 2024: 39 Soci: 10 Soci fondatori: Luca Fortunato (dottore agronomo), Domenico Petronella (tecnico informatico), Cinzia Di Pede (docente di Matematica e Fisica), Bruno Dua (architetto), Luciano Montemurro (agente di assicurazioni), Fabio Pisanelli (commercialista), Mimma Giovinazzo (dottoressa forestale), Nicola Stella (imprenditore ambientale), Marta Romano (dottoressa agronoma), Franco Di Pede (commercialista) + 29 Soci ordinari (alcuni dei quali già iscritti ad altre e importanti realtà associative materane).
9 Dipartimenti (interni): 1. Economia – Fisco – Diritto, 2. Ingegneria – Energia – Architettura, 3. Informatica, 4. Agraria, 5. Pubblica Amministrazione, 6. Assicurazioni e Banche, 7. Editoria e Comunicazione, 8. Scuola, 9. Misto (storia, cultura, associazionismo, ecc.).
Info Point: presso sede legale, ogni giovedì, ore 17:00-18:30 (prenotandosi il giorno prima, mercoledì, su WhatsApp 389.4238195 – Presidente)
L’Associazione ha attivo un proprio conto corrente: l’IBAN può essere richiesto al Consiglio Direttivo scrivendo sulla mail di seguito riportata.
L’intero programma 2024 può essere richiesto da tutti i cittadini scrivendo su uno dei contatti di seguito riportati.
Mail materaolistica@gmail.com
PEC materaolistica@pec.it
YouTube https://www.youtube.com/@MateraOlistica

L’articolo Associazione “Collettivo Matera Olistica”: sintesi delle attività in corso. A breve il coinvolgimento dei portatori di interesse proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More