Lungo il Raccordo Autostradale 5 “Sicignano-Potenza” sono stati aperti al transito i viadotti “Santa Venere I” e “Santa Venere II”, in direzione di Salerno; le opere sono state interessate dal completo rifacimento degli impalcati, nell’ambito di un intervento di manutenzione programmata dell’investimento complessivo di circa 3,2 milioni di euro.

L’ultimazione di tali lavorazioni permette oggi la fruibilità, in configurazione provvisoria, di un tratto di circa 2,2 chilometri tra gli svincoli di Vietri Di Potenza e Buccino del RA5, in entrambi i sensi di marcia; è stato rimosso, infatti, il cantiere per i lavori che rendeva necessario lo scambio della carreggiata tra il km 17,800 ed il km 20,000.

Nel dettaglio, le lavorazioni – ultimate nel rispetto dei tempi previsti – sono consistite nella sostituzione degli impalcati con travi in acciaio e il risanamento locale dei pulvini, dei fusti e dei plinti delle pile; realizzato, inoltre, uno specifico sistema di captazione delle acque di piattaforma.

La conclusione dell’intervento ha permesso di potenziare gli standard di sicurezza e percorribilità dell’intera infrastruttura autostradale.

Entro la prossima primavera, con l’ultimazione degli interventi di demolizione del bypass provvisorio in corrispondenza della carreggiata in direzione di Potenza sarà possibile garantire la piena fruibilità di entrambe le carreggiate, su tre viadotti ammodernati.

Infine, sempre entro la prossima primavera, è altresì prevista la riapertura della tratta del Raccordo che comprende il Viadotto Carpineto I (al km 16,550), in direzione di Salerno.



 

 

L’articolo Anas, aperti al transito i viadotti “Santa Venere I” e “Santa Venere II” sul Raccordo Autostradale 5 “Sicignano-Potenza in direzione Salerno proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More