Mercoledì 21 e giovedì 22 febbraio 2024 dalle ore 9,30 nella sede del Centro Ricerche “Metapontum Agrobios” del Polo Sperimentale ALSIA di Pantanello in Metaponto è in programma un seminario di aggiornamento in analisi sensoriale del miele organizzato da ALSIA e aperto a tutti gli apicoltori, i tecnici e i cultori della materia che abbiamo seguito almeno un corso di 1° livello. Il seminario, inserito nel Programma Apistico Regione Basilicata 2023-2024 (Reg. (UE) 2115/2021), è coordinato dal dott. Pietro Zienna responsabile del settore apistico di ALSIA, docente Maria Antonietta Mastroserio, entrambi riconosciuti dall’Albo Nazionale degli Esperti in Analisi Sensoriale del Miele.

L’evento si inserisce nell’attività di valorizzazione e di promozione del miele lucano che l’ALSIA sta realizzando da molti anni in raccordo con la Regione Basilicata e con le associazioni apistiche, organizzando corsi di formazione in analisi sensoriale del miele, seminari sulla qualità del miele e sulle buone pratiche apistiche.

L’analisi sensoriale del miele è una disciplina evoluta quanto quella applicata al vino, all’olio o al formaggio e rappresenta uno dei punti nodali dell’attività di ricerca nello studio di caratterizzazione e nella promozione dei mieli. L’Italia è il paese dove questa scienza si è più sviluppata e l’unico al mondo in cui esista anche un elenco ufficiale di esperti in questa disciplina: l’Albo Nazionale degli Esperti in Analisi Sensoriale del Miele. Intenti prioritari dell’Albo, tenuto dal CREA, sono la formazione degli assaggiatori e il riconoscimento del ruolo e della professionalità degli esperti in analisi sensoriale del miele, attraverso corsi, sperimentazioni e applicazione di nuove metodologie, qualificandoli a far parte dei gruppi di assaggio.

Obiettivo dell’ALSIA, ma anche dell’Associazione Apicoltori Lucani, è quello di costituire in Basilicata un gruppo di assaggio, un gruppo di esperti in analisi sensoriale del miele, al servizio degli apicoltori, sia nella fase di valutazione del loro prodotto che nell’attività di valorizzazione e promozione del miele lucano. Per il mantenimento della professionalità acquisita, così da garantire nel tempo una base professionale adeguata e uniforme degli iscritti all’Albo, è fondamentale che il gruppo di assaggio sia costantemente sotto formazione e aggiornamento.

Ad oggi, presso la struttura di Metapontum Agrobios di ALSIA, dotata anche di una sala accreditata per le analisi sensoriali, si sta coagulando un gruppo di assaggio formato sia da alcuni iscritti all’Albo Nazionale degli Esperti in Analisi Sensoriale del Miele sia da un buon numero di cultori che stanno completando il loro percorso formativo.


 

L’articolo Alsia: seminario di aggiornamento in analisi sensoriale del miele proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More