Si apre il sipario su Aglianico, il Festival enologico della Basilicata, in programma a Potenza, dal 22 al 2 marzo 2024.  Taglio del nastro, venerdì 22 marzo, a Piazza Mario Pagano, nello Spazio Cristal, alle 16.00 e talk di apertura che ripercorre le mostre enologiche 1887-2024 e passato e futuro della vitivinicoltura italiana. Insieme ai rappresentanti istituzionali Vito Bardi, presidente della Giunta regionale e dell’assessore regionale alle Politiche agricole, Alessandro Galella, previsti gli interventi  di Paride Leone, presidente Slow Food Basilicata; Michele Somma, presidente della Camera di Commercio della Basilicata; Antonio Nicoletti, direttore APT Basilicata; Francesco Perillo, presidente Consorzio di Tutela dell’Aglianico del Vulture; Eugenio Tropeano, presidente Associazione Italiana Sommelier, Basilicata. Modererà il talk di apertura, Serenella Gagliardi. Alle 18.00, alla Galleria Civica, incontro letterario con Gaetano Cappelli, autore di Storia controversa dell’inarrestabile fortuna del vino Aglianico nel mondo, Marsilio editore e Mimmo Sammartino, che reciterà alcuni brani de Il Figlio del vino, accompagnato dal musicista Gianni Montecalvo.
Alle 19.00, allo Spazio Cristal, laboratorio del gusto: Mission Impossible: formaggi freschi e vini, a cura di Slow Food Basilicata e Slow Wine.

Alle 19.30, alla Galleria Civica, presentazione dell’evento dedicato ai vini artigianali casalinghi, a cura di Slow Food Basilicata e Slow Wine, dal titolo Il tuo vino è slow? Conosciamolo insieme.
L’Aglianico del Vulture e il Tartufo Lucano è l’abbinamento proposto alle 20.00 allo Spazio Cristal in un laboratorio condotto dall’enologo Michele Latorraca del Consorzio di Tutela dell’Aglianico del Vulture, insieme all’Associazione Nazionale Tartufai Italiani Basilicata. Seguirà lo Show Cooking con Maria Antonietta Santoro dell’Alleanza Slow Food dei Cuochi della Basilicata, con assaggio e abbinamento vino,  proposto dall’Associazione Italiana Sommelier Basilicata.
A seguire, alle 21.30, Il vino in cucina, show cooking a cura dell’Unione  Regionale Cuochi Lucani con assaggio e abbinamento vino dell’Associazione Italiana Sommelier Basilicata.

Per informazioni e prenotazioni: www.basilicatatipica.it

Fonte: La Gazzetta della Val d’Agri – Read More