Da 29 anni I Giorni della ricerca informano il pubblico su prevenzione, diagnosi e cura del cancro. Un ricco programma di iniziative e appuntamenti che invita tutti a partecipare attivamente, a conoscere i nuovi traguardi della scienza e a sostenere concretamente i circa 6mila ricercatori AIRC al lavoro per avvicinare sempre di più la ricerca alla cura per tutti i tipi di cancro.
Dal 5 al 12 novembre tornano I Giorni della Ricerca di Fondazione AIRC, otto giorni nei quali RAI e AIRC informano e sensibilizzano il pubblico sull’importanza della ricerca sul cancro. Uno straordinario esempio di servizio pubblico che da 29 anni porta nelle case degli italiani la corretta informazione sul tema “cancro” e raccoglie donazioni per finanziare progetti innovativi e programmi di formazione e specializzazione per i giovani talenti della scienza del nostro Paese.

È questo il messaggio che Fondazione AIRC vuole trasmettere nei Giorni della Ricerca per ribadire la centralità della scienza e l’impegno a sostenere seimila ricercatori per arrivare a cure più efficaci per tutti i pazienti. La ricerca è un motore sempre acceso che si traduce in vite salvate come testimoniano i dati: oggi 3,6 milioni di cittadini hanno superato una diagnosi di cancro, con un incremento del 37% rispetto a 10 anni fa. Eppure, il cancro rimane una emergenza: in Italia solo lo scorso anno sono stati diagnosticati 390mila nuovi casi di tumore, più di 1000 al giorno.

Per otto giorni, RAI e AIRC uniscono le forze in una campagna d’informazione che coinvolge tv, radio, testate giornalistiche, web e social. Il palinsesto racconta i risultati della ricerca per la cura del cancro e le sfide del futuro attraverso le storie di ricercatori, medici, volontari e di donne e uomini che hanno affrontato la malattia, invitando il pubblico a partecipare da protagonista con una donazione al 45521 o su airc.it

I volontari AIRC tornano in 2mila piazze per distribuire i Cioccolatini della Ricerca a fronte di una donazione di 13 euro. Parallelamente la distribuzione sarà attiva anche nelle filiali Banco BPM, partner istituzionale di AIRC, e online su Amazon.it Tutte le informazioni sulla distribuzione sono aggiornate in tempo reale su airc.it

DONIAMO ORA PER TRASFORMARE PIU’ RAPIDAMENTE LA RICERCA IN CURA POSSIAMO SOSTENERE AIRC E I SUOI SEIMILA RICERCATORI CHIAMANDO ORA DA TELEFONO FISSO o MANDANDO UN SMS AL 4 5 5 2 1 oppure su AIRC.IT

L’ 11 e il 12 novembre AIRC sarà presente nelle seguenti piazze a Matera:

Sabato 11 novembre

piazza Vittorio Veneto.

Piazza Mulino

Via Annunziatella, 50

 

Domenica 12 novembre

Piazza Mulino

Piazza Pascoli

Piazza Vittorio Veneto

Via Annunziatella, 50

Via Dante

L’articolo AIRC nelle piazze di Matera con “I cioccolatini della ricerca” proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More