Ad Accettura il progetto Pastorizia 4.0: pratiche innovative per il miglioramento della qualità delle produzioni casearie ovine e caprine. La presentazione è in programma lunedì 12 luglio.

Portare l’antico e nobile mestiere della pastorizia nel mondo della tecnologia e del digitale: è questo lo scopo del progetto Pastorizia 4.0, finanziato dalla Regione Basilicata nell’ambito del FEASR 2014-2020, Sottomisura 1.2 – Avviso Speciale Aree Interne, la cui presentazione si terrà nel Museo dei Culti Arborei di Accettura, lunedì 12 luglio alle ore 10.00.

Al centro dei lavori ci saranno le aree interne e la loro voglia di crescita sostenibile, anche attraverso la diffusione di pratiche innovative per il miglioramento della qualità delle produzioni casearie ovine e caprine: una sfida raccolta da Exo Ricerca, capofila del progetto, e dagli altri partner: ENEA, CREA-ZA, Uniba, Nuova Atlantide, Renovo, Novalab.

Il programma prevede i saluti istituzionali di Alfonso Vespe, Sindaco di Accettura (che aprirà i lavori sul tema “I borghi come epicentro di innovazione”) e gli interventi di Fausto Villani di EXO Ricerca (Introduzione al Progetto Pastorizia 4.0), Tommaso Santochirico della Coop. Nuova Atlantide (servizi ecosistemici per una pastorizia sana e green), Giuseppe Filippi di Renovo s.r.l (su aspetti economici connessi alla valorizzazione della filiera ovi-caprina). Riccardo Lia e Domenico Otranto presenteranno inoltre il ruolo dell’Università degli Studi di Bari nel progetto, mentre Salvatore Di Matteo espliciterà il contributo dell’ENEA allo sviluppo delle attività. Salvatore Claps del Crea – ZA si focalizzerà sul ruolo del Centro di Ricerca Zootecnia e Acquacoltura nel progetto e Michele Cignarale di Novalab srl relazionerà su “Progettazione partecipata e metodo HumanLab”. Infine Francesco Micucci, Sindaco di Stigliano e Capofila Area Interna Montagna Materana, focalizzerà il suo intervento su “Il progetto e la strategia per le aree interne”. Le conclusioni sono affidate a Paolo De Nictolis, responsabile del Procedimento, che affronterà il tema del ruolo della Regione Basilicata nello sviluppo rurale.

 

 

Fonte: SassiLive – Read More