E’ tutto pronto a Vietri di Potenza per l’edizione numero 46 della “Passione di Gesù Cristo”.  Una manifestazione che riesce ad “incastonarsi” bene nelle location particolari dove le varie scene si svolgeranno, su un crepuscolo con uno strapiombo di circa cento metri per la Crocifissione, con la parte vecchia del Paese alle spalle e con un centinaio di figuranti che ogni anno richiamano in paese tantissimi visitatori per la rappresentazione de “La Passione di Cristo”.

Una rappresentazione vivente che viene riconosciuta tra le più belle e partecipate della Lucania, tanto che quest’anno ritorneranno in paese i tanti visitatori provenienti da Basilicata, Campania, Calabria e Puglia anche tramite gruppi organizzati in camper. La Passione di Cristo è patrocinata dal Comune di Vietri di Potenza ed organizzata dalle associazioni di volontariato Pro Loco e Teatrando. Si tratta di una manifestazione che richiama a raccolta ogni anno l’intera comunità, e con l’avvicinamento, in ogni edizione, di giovani figuranti.

L’iniziativa ha preso il via nella Domenica delle Palme. Continuerà il Giovedì Santo, 28 marzo, a partire dalle ore 19 in Piazza del Popolo l’Ultima Cena con i dodici apostoli, Preghiera e agonia nel Getsemani, Arresto di Gesù e il Rinnegamento di Pietro. Venerdì Santo, 29 marzo, con le tanto attese rappresentazioni che prenderanno il via alle ore 17:30 presso Piazza del Popolo. Nell’ordine, verranno messi in scena il Processo di Gesù davanti a Caifa, la comparsa di Gesù davanti ad Erode, il Processo davanti al procuratore Ponzio Pilato, la Flagellazione e condanna a morte. Poi, sempre da Piazza del Popolo, prenderà il via la storica Via Crucis, che attraverserà le principali vie e vicoli del centro abitato, fino al ponte di collegamento tra il centro abitato e Santa Domenica. Qui, su un crepuscolo e con scenografie uniche e particolari, e nelle vicinanze di uno strapiombo di circa 100 metri, si terrà la scena della Crocifissione, poi il Pianto della Madonna e la Pietà. Seguirà la processione con Cristo Morto e Madonna Addolorata.

“La storica Via Crucis vivente di Vietri – dichiara il sindaco Christian Giordano – rappresenta una delle rappresentazioni viventi della Passione di Gesù più spettacolari della Basilicata e probabilmente del Sud Italia. Un vero orgoglio per la nostra comunità, sia per la capacità di attrarre visitatori sia per la capacità di coinvolgere giovani e meno giovani in un evento ricco di emozioni e tradizione”.

L’articolo 46^ edizione “Passione di Gesù Cristo a Vietri di Potenza proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More