Conclusa nel pomeriggio con la finale per il terzo e quarto posto, la finalissima e la cerimonia di premiazione al PalaSassi “Salvatore Bagnale” di Matera la seconda edizione di “Basket for the Cure”, evento organizzato dal Comitato Basilicata di Komen Italia con il sostegno e il supporto tecnico delle squadre che parteciperanno all’evento. L’iniziativa rappresenta il primo appuntamento importante del 2024 organizzato dal Comitato Basilicata di Komen Italia. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Matera e in collaborazione con la Federazione Italiana Pallacanestro Basilicata e le società sportive Virtus, Pielle e Invicta Potenza, ha coinvolto per due giorni le squadre di basket della città oltre che i campioni della Nazionale Italiana Golden Players Over 45 e 50, la Nazionale Golden Players femminile Over 45 e il team All Star Game Basilicata.

L’iniziativa è stata realizzata anche grazie al supporto di alcuni partner che hanno scelto di sostenere l’iniziativa (Base Protection, Ultramotor Matera, Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Matera, O-Vision, Il Piccolo Albergo) e dei volontari del comitato regionale di Komen Italia, affiancati dalla collaborazione consolidata dell’Associazione Volontari Open Culture 2019. Durante gli eventi il pubblico ha potuto acquistare anche i biglietti della lotteria di beneficenza “Pasqua con Komen”, che consentirà di raccogliere fondi per iniziative di prevenzione attiva sul territorio lucano e che è stata resa possibile grazie al generoso contributo di aziende ed esercizi commerciali lucani che hanno messo a disposizione i 60 premi della lotteria.

RISULTATI “BASKET FOR THE CURE”

SEMIFINALE TERZO E QUARTO POSTO Nazionale Golden over 55 vs All Star Basilicata 45-61

FINALE Nazionale Golden over 50 vs Nazionale Golden over 45: 93-62

La fotogallery della seconda giornata di “Basket for the cure” (foto www.SassiLive.it)



 

L’articolo 2^ edizione di Basket for the cure con il Comitato Basilicata di Komen Italia a PalaSassi di Matera: report e foto proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More